Il Velino reports in Italian on efforts by Dr Oboler, Fiamma Nirenstein and Stefano Gatti to combat hate

POL – Antisemitismo, Nirenstein: Capire diffusione fenomeno su internet, Il Velino, April 21, 2010 (In Italian)

Il fenomeno dell’antisemitismo online, specie con la costante diffusione dei social network, costituisce uno degli aspetti piu’ rilevanti dell’antisemitismo odierno. La polizia postale e rapporti di esperti indicano come ci sia un boom di siti che diffondono un vasto raggio di teorie antisemite: dalla cospirazione giudaica per impadronirsi del mondo (con un revival nella diffusione del falso storico dei Protocolli dei Savi di Sion), a forme aberranti di anti-israelismo, che descrivono Israele come la nuova potenza genocida che non ha diritto di esistere”. E’ quanto dichiara l’onorevole Fiamma Nirenstein (Pdl), vicepresidente della commissione Esteri della Camera dei Deputati. “Per affrontare questa importante problematica – aggiunge – domani ascolteremo in un’audizione nell’ambito dell’Indagine Conoscitiva sull’Antisemitismo, svolta dalle commissioni Esteri e Affari Costituzionali congiunte, due esperti dell’argomento: Andre’ Oboler, coordinatore del Comitato per la lotta all’antisemitismo online per il ‘Forum globale contro l’antisemitismo’ e Stefano Gatti, redattore del portale ‘Osservatorio
Antisemitismo’ del Cdec (Centro di Documentazione Ebraica Contemporanea)”.

Inoltre, questa sera, insieme a Oboler e Gatti, all’esperto di social network Alex Zarfati e al presidente della Comunita’ Ebraica romana Riccardo Pacifici – sottolinea ancora – interverro’ in una serata dal titolo ‘Antisemitismo online: non cadere nella rete’, organizzata presso il Palazzo della Provincia alle 20:30 dal gruppo Bene’ Berith Giovani e dalla Consulta della Comunita’ Ebraica di Roma, che da anni si confrontano con il problema dell’incitamento all’odio antisemita nella rete.

Questi momenti di approfondimento si rivelano quanto piu’ necessari in particolare in un momento in cui il fenomeno dell’antisemitismo e’ in crescita esponenziale, come indicato da ultimo dal rapporto dell’Istituto Stephen Roth per lo Studio dell’Antisemitismo Contemporaneo di Tel Aviv: in Europa, nel 2009, si e’ registrato il record di episodi antisemiti dalla seconda guerra mondiale, con un numero di incidenti triplicato, in particolare in Francia e Inghilterra.

E’ quanto mai necessario conoscere e capire le nuove dinamiche di diffusione dell’antisemitismo – conclude Nirenstein – anche per valutare l’adeguatezza delle norme vigenti volte a contrastarlo

Post to Twitter Post to Facebook Post to Digg Post to Yahoo Buzz Post to Slashdot Post to Reddit Post to Delicious Post to Diigo Post to FriendFeed Post to Google Buzz Post to StumbleUpon Post to Technorati

This entry was posted in In the media, News Commentary and tagged , , , , , , , . Bookmark the permalink.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *


*

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>